Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

TAVOLA TAVOLA, CHIODO CHIODO… tratto da appunti, corrispondenze e carteggi di Eduardo De Filippo di e con Lino Musella

Teatro San Ferdinando 22 ottobre - 1 novembre 2020 Servizio di  Pino Cotarelli Napoli – Dalle parole “ Tavola tavola, chiodo chiodo …” con cui termina la dedica di Eduardo fatta incidere sulla lapide posizionata sul palcoscenico del San Ferdinando come omaggio al capomastro Peppino Mercurio, che tavola su tavola aveva ricostruito il palcoscenico distrutto dai bombardamenti del ’43, Lino Musella ricostruisce passo dopo passo , un insolito ritratto di Eduardo capocomico, affiancando al suo grande genio e alla bellezza delle sue opere, le battaglie sociali per il teatro, le poche vittorie e i molti fallimenti conseguiti del grande drammaturgo. Questa idea di spettacolo di Lino Musella nasce in tempi di pandemia fra ipotesi e riflessioni sul mondo dello spettacolo e le sue sorti, condivisa da Tommaso De Filippo, curatore dell’eredità culturale della famiglia, che ha voluto favorire così il necessario dialogo tra le generazioni di artisti. Un successo che premia la bravura di Lino Mu

Ultimi post

I MANOSCRITTI DEL DILUVIO di Michel Marc Bochard - Traduzione di Barbara Nativi regia di Carlo Cerciello

CAMILLE adattamento testi e coreografia Francesca Gammella direzione artistica Annamaria Di Maio

NOTTI BIANCHE di Fëdor Michajlovič Dostoevskij

LA CAROVANA DEI DISPERSI regia e testo di Fiammetta Perugi

Y-SAIDNAYA

RESURREXIT CASSANDRA ideazione e regia di Jan Fabre su testo di Ruggero Cappuccio

Musica Identità Rivoluzione, Festival con la direzione artistica di Eugenio Bennato

HYPÀTE testo e regia di Aniello Mallardo

DALL’ALTRA PARTE. 2+2=? regia e drammaturgia Emanuele D’Errico